Smart Box Eco

2.150,00

Con gli Smart Box di Ozofy hai la possibilità di avere casa, acqua e cibo liberi da virus, batteri, miceti, muffe, parassiti, spore, funghi e insetti grazie alla forza naturale dell’ozono.

Smart Box Eco contiene:

  • 1 Wash
  • 1 Air Quality Monitor
  • 1 Anticalcare Magnetico

Tutte le informazioni tecniche sono riportate nelle schede sottostanti.

10 disponibili

Smart Box Eco contiene:

  • 1 Wash
  • 1 Air Quality Monitor
  • 1 Anticalcare Magnetico

Tutte le informazioni tecniche sono riportate nelle schede sottostanti.

 

I benefici di Ozofy:

  • Purifica l’aria e deodora naturalmente
  • Sanifica aria e acqua senza l’utilizzo di sostanze chimiche o fragranze che inducono allergeni
  • Riduce drasticamente ed in tempo reale odori, virus, germi, batteri, muffe, acari, spore, allergeni, tossine, insetti, elementi inquinanti del fumo di sigaretta, cattivi odori generati da animali domestici
  • Abbatte pesticidi, fertilizzanti chimici e ormoni da frutta, verdura, carni e alimenti in genere
  • Ossida i metalli e le sostanze organiche

I prodotti Ozofy sono testati singolarmente prima della spedizione, ad ogni modo, sono coperti da due anni di garanzia dalla data di acquisto.

Informazioni Scientifiche - Politiche di Spedizione, Garanzia e Resi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Smart Box Eco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cosa contiene il box:

Ozofy Wash

Produce acqua efficace per la distruzione e inattivazione di virus, germi, batteri, spore, acari della polvere, allergeni e muffe. Il dispositivo può essere istallato sia per sanificare l’acqua destinata alla lavatrice sia per quella della doccia o della vasca da bagno. Nel primo caso, si ottiene un risparmio importante che riguarda detersisi, ammorbidenti e additivi per la sanificazione perché si può ridurre fino al 70% questi prodotti. Si suggerisce di procedere per tentativi fino a determinare il quantitativo giusto da utilizzare per soddisfare le proprie esigenze. Nel secondo caso, l’acqua utilizzata per lavarsi verrà sanificata da microorganismi, germi e inquinanti di vario genere e a giovarne sarà l’igiene personale e la salute delle pelle.

Concentrazioni di ozono: 0.5 ~ 1.0 mg/L in acqua
Ingresso acqua/Diametro di uscita: 1/2 "(opzionale: 3/4" via adattatore)
Flusso di acqua: 4 ~ 8 L/min
Pressione dell'acqua: 0.14 ~ 0.7 Mpa (20 ~ 100 psi)
Ozono Modulo: Corona di scarico; 1000ppm OZQS0.5F-D V2
Tensione di esercizio: 12 V DC (100-240 V AC a 12 V DC adattatore)
Tensione di ingresso: 110/230 V, 50/60Hz (100-240 V AC adattatore a 12 V DC)
Potenza nominale: < 36 w
Dimensioni del prodotto: (L x W x H) 36.7x27.7x8.9 centimetri
Peso prodotto: 3.6 Kg con accessori

Ozofy Quality Air Monitor

Ozofy Anticalcare Magnetico

L’acqua che esce dai nostri rubinetti di casa è ricca di minerali tra i quali ci sono il calcio e il magnesio che rendono l’acqua calcarea. Maggiore è la quantità di calcare che l’acqua raccoglie e maggiore è la sua durezza.

L’acqua calcarea è la principale causa ai problemi legati alle installazioni domestiche: troppo calcare nell’acqua provoca la formazione di incrostazioni che colpiscono boiler, lavatrici e rubinetteria, ma, a farne le spese ci sono anche biancheria, capelli e la nostra pelle. Le incrostazioni si depositano sulla superficie delle tubazioni e così facendo aumentano lo spreco di combustibile e di detersivi, che porta inevitabilmente ad un maggiore consumo energetico, un notevole aumento dei costi e dell’impatto ambientale. Normalmente si cerca di far fronte a questo problema con l’istallazione di addolcitori che intervengono chimicamente e alterano la natura dell’acqua.

Oggi è possibile sfruttare l’influenza di un campo magnetico per impedire agli ioni di calcio di orientarsi e di legarsi tra loro. Grazie al campo magnetico quindi non si formerà calcare bensì aragonite. In altre parole, l’acqua scorrendo attraverso un campo magnetico sufficientemente forte e lungo si “carica” di energia, le molecole di calcio e magnesio vengono allineate secondo una struttura ordinata e, in conseguenza di tutto ciò, non hanno più la forza di legarsi tra loro per formare la calcite, ma si legano nella forma allotropica di aragonite. Sono forme diverse di carbonato di calcio, infatti, la calcite è una forma solida (incrostazioni) mentre l’aragonite è un polverino disciolto nell’acqua.

Risolviamo il problema del calcare senza alterare la quantità di Sali presenti nell’acqua. Ecco i principali benefici economici e ambientali che riusciamo ad ottenere:

  • Impedire la formazione delle incrostazioni indipendentemente dal grado di durezza dell’acqua.
  • Rimuovere le incrostazioni esistenti risanando l’impianto idrico esistente senza alcun intervento di manutenzione.
  • Non si modifica la natura chimica dell’acqua.
  • Non sono necessari interventi di manutenzione dell’anticalcare.
  • Non sono necessari additivi chimici, sali e filtri.
  • Non causa perdite di pressione.
  • Allunga la vita di boiler, lavatrice, lavastoviglie e altre apparecchiature e riduce gli interventi di manutenzione degli stessi.
  • Notevole risparmio di detersivi.
  • Risparmio significativo di energia termica.
  • Protegge l’ambiente (meno detersivi e meno consumo di energia).
  • Ingombro ridottissimo.
  • Campi di impiego praticamente universali.

 

Come si installa

Istallare l’anticalcare subito a valle del misuratore idrico così tutta l’abitazione usufruirà di acqua magnetizzata e riceverà i benefici prodotti dal dispositivo magnetico. Pochi semplici passi da fare con il tuo idraulico di fiducia per dire definitivamente addio ai fastidiosi problemi delle incrostazioni:

  1. Individuare la posizione più idonea all’istallazione subito a valle del misuratore.
  2. Chiudere la valvola generale dell’acqua per interrompere il flusso dell’acqua.
  3. Tagliare la tubazione.
  4. Rimuovere la pellicola protettiva dell’anticalcare e inserirlo lungo la tubazione mediante idonea raccorderia.
  5. Per aumentare l’efficacia del dispositivo, a monte dell’anticalcare va istallato un filtro a maglie strette.
  6. Riaprire la valvola generale per ripristinare il flusso dell’acqua.

Si suggerisce di rimuovere, nei primi 15/30 giorni dopo l’istallazione, i filtrini dei rubinetti in quanto l’anticalcare rimuoverà anche le vecchie incrostazioni e, pertanto, potrebbero otturarsi. L’anticalcare non richiede alcun tipo di manutenzione e/o interventi successivi al montaggio.